Con Bersani

bersanibandiere1pd100primarie

Sono molto contento che Pierluigi Bersani sia il nuovo segretario del Pd. Sono molto più contento di altre due cose: la grandissima partecipazione a queste primarie e l’atteggiamento di Franceschini. La grandissima partecipazione sta ad indicare un sostrato politico fertile da coltivare ed un attaccamento alle vicende politiche che coinvolgono il nostro Paese nonostante il dilagante menefreghismo e la tremenda indifferenza che attanaglia il nostro tempo. L’atteggiamento di Dario Franceschini è, altresì, un fatto tanto positivo quanto inusuale per la politica italiana: chi perde una sfida si rimbocca le maniche e torna a lavorare come tutti gli altri, con passione e per un progetto ideale che va oltre gli uomini che si confrontano. Complimenti al segretario uscente ed al suo comportamento. Grazie anche ad Ignazio Marino ed a coloro che l’hanno sostenuto, fuori da schematismi e steccati preconcetti. Auguri, infine, a Pierluigi Bersani al quale ho voluto dare la mia fiducia perchè penso che saprà organizzare il più grande partito d’Italia dandogli una linea politica chiara ed il compito di organizzare l’alternativa a questo governo.

Grazie alle persone che sono venute a votare. 

“Libertà è Partecipazione” G. Gaber

Lascia un commento